Stiamo riorganizzando i nostri eventi...

(DETTAGLI/ISCRIZIONE)

VAI AL CALENDARIO

Calendario Corsi



TUTTO SUL
REVISORE
CONDOMINIALE

Sei in: Home > Sala Stampa > Rassegna Stampa

ANAP Rassegna Stampa 

Rassegna Stampa   (17/04/2014)

Pagamento della quota per i lavori condominiali. A chi va versata?
All'amministratore o all'appaltatore?

 

La Corte Suprema di Cassazione con la Sentenza 17 febbraio 2013, n. 3636 è intervenuta nuovamente in relazione alle obbligazioni contratte dal condominio verso terzi.

Il caso in esame. Le attrici, proprietarie di un appartamento sito in un condominio, avevano chiesto la condanna di un condomino a pagare loro la quota di spettanza di spese condominiali attinenti al corrispettivo di un contratto di appalto intercorso tra il condominio ed una società cooperativa.
Tale debito, infatti, era rimasto inadempiuto ed aveva formato oggetto di un “ricorso per ingiunzione da parte dell'appaltatrice nei confronti dell'ente di gestione, conclusosi con l'emissione di un decreto portante l'ingiunzione“; la Cooperativa, inoltre, aveva “pignorato detto importo, corrispondente ai fitti delle attrici, facendoselo assegnare in sede di espropriazione”.
Il convenuto aveva eccepito di aver già corrisposto, prima che fosse instaurato il procedimento monitorio, la propria quota all’amministratore di condominio. Le ricorrenti avevano fondato le proprie pretese su due ordini di motivi: che il convenuto non potesse essere ritenuto solvente poiché aveva pagato la quota all’amministratore e non all’appaltatore; e che all’epoca dei fatti la giurisprudenza riteneva che l'obbligo di pagamento delle spese condominiali avesse natura solidale.

continua nell'allegato...



NL 16.pdf
NL 16.pdf

Torna indietro






ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA ISCRITTA NELLA 2^ SEZ.NE DELL’ELENCO DI CUI ALL’ART. 2, COMMA 7 DELLA L. 4/2013 DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
 
ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA (clicca per aprire il documento)